Beppe Grillo: “Orgogliosi di essere populisti” VD
Politica, Video

Beppe Grillo: “Orgogliosi di essere populisti” VD


Time Sicilia

Tour siciliano ieri per Beppe Grillo che si è diviso tra Trapani e Palermo per sostenere i candidati sindaci di queste due città. I temi affrontati sono quelli a lui più cari: il lavoro, il reddito di cittadinanza, il marciume della politica, l’informazione.

“Ci dicono populisti intendendo fascisti. Noi siamo orgoglio di essere populisti: popolo è  una bella parola” ha detto il leader M5S.

Sul lavoro che non c’è: “Una persona che non ha un reddito ha un costo medio di 10mila euro all’anno. Cosa succedera’ quando i senza reddito saranno milioni? Saranno felici e contenti o depressi e ansiosi? Saranno violenti? Non abbiamo armi, arrivano flussi e non riusciamo neanche a ragionare come bloccarli o non bloccarli. C’e’ una strada, un reddito di cittadinanza: perché la cosa straordinaria non sono i soldi, non si risolve la vita con 800 euro, ma gli risolvi la vita psicologica, gli fai capire che c’e’ un pezzo di Stato che non li considera trasparenti. E cambiano, diventano persone meravigliose”.

Non sono mancata, ovviamente, stoccate agli avversari dei candidati pentastellati: “A Trapani c’è un candidato socialmente pericoloso e uno che è stato ai domiciliari per corruzione. Se vinciamo non c’è gusto, se perdiamo un tragedia”.
A Palermo battute contro Totò Cuffaro che, come sappiamo, sostiene Fabrizio Ferrandelli: “Voglio baciare Cuffaro. Nei bar ha ricominciato a baciare tutti… E’ rifatto grasso. Povero, mi fa tenerezza perché ha fatto la galera, è stato l’unico… io lo voglio baciare”.

Un riferimento anche alla legge elettorale: “Noi saremmo quelli falsi, giudicate voi se io, o altri su questo palco, anche se possiamo sbagliare e possiamo essere incompetenti, siamo mai stati falsi. Siamo dentro la fossa dei serpenti, hanno loro i franchi tiratori, stanno cercando di affossare la legge dando la colpa a noi. Chi e’ falso? Noi, o chi dice che andava via se perdeva il referendum? Decidete voi se vi ho mai mentito una volta”.

Questo il video del suo comizio a Palermo

8 giugno 2017

Autore

TimeSicilia


Rispondi

Seguici su Twitter
Chi Siamo

Giornale online diretto
da Giulio Ambrosetti

vice direttore
Antonella Sferrazza

timesicilia@gmail.com

Powered by GianBo