Crocetta di nuovo ‘ospite’ della Commissione Antimafia

Dopo la tumultuosa audizione del 2 Agosto, Palazzo Macuto chiama di nuovo il Presidente della Regione Siciliana a Roma. L’appuntamento è per oggi alle 14

11/11/2012 Palermo, in ventimila a piazza Politeama per festeggiare il nuovo presidente della regione Sicilia. Nella foto il presidente Rosario Crocetta

Rosi Bindi era stata chiara: “La inviteremo di nuovo a rispondere alle nostre domande”. Era il 2 Agosto 2016, e la presidente nazionale della Commissione Nazionale Antimafia poneva così fine ad una audizione tumultuosa del Presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta che di tutto aveva straparlato, tranne delle questioni per le quali era stato convocato: la gestione dei rifiuti e il suo stretto legame con Confindustria Sicilia, il caso Patrizia Monterosso la potente e inamovibile Segretaria generale della Presidenza della Regione che, secondo alcuni pentiti, sarebbe vicina alla massoneria.

Su questi temi, il governatore si era lanciato in accuse isteriche al mondo e aveva intavolato battibecchi pesanti con i commissari che lo incalzavano ad essere preciso e a fare riferimenti ad atti e documenti ufficiali. La seduta, insomma, di cui potete leggere qui, era finita in bagarre, con un Claudio Fava esasperato che aveva abbandonato l’aula.

Così il nuovo invito è stato puntualmente spedito e l’appuntamento è per oggi alle ore 14. convo

Risponderà Crocetta alle domande della Commissione Nazionale Antimafia? E, porterà la documentazione annunciata a sostegno delle sue pesanti parole contro Nicolò Marino? Anche il magistrato, che per un periodo è stato assessore regionale ai rifiuti e che ‘è stato dimesso’ per i suoi contrasti con Confindustria Sicilia dovrà essere audito a Palazzo Macuto, ma evidentemente la Commissione ha ritenuto opportuno ripartire da Crocetta.

 

Rispondi