Economia

Mentre l’Occidente industrializzato ogni giorno butta il cibo, 8 mila bambini, ogni giorno, muoiono di fame!
Economia, Editoriale

Mentre l’Occidente industrializzato ogni giorno butta il cibo, 8 mila bambini, ogni giorno, muoiono di fame!


C. Alessandro Mauceri

E’ la follia del nostro tempo raccontata dall’ultimo rapporto di ‘Save The Children’. Milioni di bambini sotto i 5 anni, muoiono di fame. Si trovano in Asia, in Africa, in India. Se ne parla da anni, ma di provvedimenti concreti per aggredire questo dramma non se ne parla. Viviamo in un mondo senza né capo, né coda, se è vero che, ogni giorno, nei Paesi cosiddetti sviluppati, si buttano milioni di tonnellate di cibo!

Rifiuti/ La crisi della RAP di Palermo? L’evasione fiscale c’è, ma ci sono 35 milioni di appalti esterni
Economia, In Evidenza, Primo Piano

Rifiuti/ La crisi della RAP di Palermo? L’evasione fiscale c’è, ma ci sono 35 milioni di appalti esterni


Time Sicilia

Nadia Spallitta, coordinatrice dei Verdi di Palermo, racconta i ‘misteri’ della Rap di Palermo, la società comunale che si occupa della raccolta e del trattamento dei rifiuti. L’elenco dettagliato delle spese sostenuta per appalti ‘esterni’. L’inutilità del Consiglio comunale di Palermo, che non è nemmeno in grado di controllare i conti di una società comunale!

Ignazio Corrao: “Grani antichi sotto attacco: li difenderemo a tutti i livelli”
Economia

Ignazio Corrao: “Grani antichi sotto attacco: li difenderemo a tutti i livelli”


Time Sicilia

L’europarlamentare del M5S: ” I contadini profeti vengono derisi e criminalizzati. Combatteremo battaglia di tutela attraverso tutti i livelli istituzionali, fino alla fine, al fianco del movimento contadino Simenza, che raggruppa i produttori dei grani antichi siciliani e dell’Istituto Terra e Liberazione che per primo ha denunciato la questione all’Antitrust

Vertenza Sviluppo Italia Sicilia, a FABI attacca Crocetta: “Fugge come un coniglio!”
Economia

Vertenza Sviluppo Italia Sicilia, a FABI attacca Crocetta: “Fugge come un coniglio!”


Time Sicilia

Questa, in effetti, non l’avevamo ancora sentita: definire l’attuale presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, “un coniglio che fugge dalle proprie responsabilità” è nuova. Ma se osserviamo quello che è avvenuto, non possiamo non dare ragione a chi ha apostrofato così l’attuale Governatore dell’Isola: la FABi siciliana e, in particolare, il suo leader storico, Carmelo Raffa

Catalogna indipendente, ma con l’euro. Una contraddizione?
Economia, Esteri, In Evidenza, Primo Piano

Catalogna indipendente, ma con l’euro. Una contraddizione?


Antonella Sferrazza

Mentre si avvicina la data del referendum indipendentista a Barcellona, ci si interroga sul futuro di una Catalogna libera da Madrid ma nel sistema euro. C’è chi dice che non ci può essere libertà rimanendo schiavi dell’Ue e c’è invece chi pensa che la questione monetaria non è una priorità. Un dibattito vivo soprattutto negli ambienti della sinistra sovranista italiana. Ma non manca il parere di un movimento indipendentista siciliano da sempre vicino alla sinistra catalana. Se volete partecipare a questo dibattito o segnalarci posizione in merito, scriveteci a questo indirizzo: timesicilia@gmail.com

La Palermo dei poveri, dei senza casa e dei tanti, troppi centri commerciali. Proviamo a cambiarla?
Economia, In Evidenza, Primo Piano

La Palermo dei poveri, dei senza casa e dei tanti, troppi centri commerciali. Proviamo a cambiarla?


Time Sicilia

Sia i dieci anni di amministrazione comunale di Palermo di centrodestra, sia gli ultimi cinque anni di amministrazione di centrosinistra, di fatto, hanno privilegiato il modello di sviluppo liberista. Che poi, alla fine, è un modello di sottosviluppo, perché produce diseguaglianze e povertà. Ne è la prova l’aumento dei senza casa registrato negli ultimi anni. La follia di cinque centri commerciali, autorizzati negli ultimi anni, che hanno distrutto il tessuto economico e commerciale della città. Che fare per voltare pagina? Le proposte

Agrigento, la città dov’è sparita la raccolta differenziata dei rifiuti all’ombra degli affidamenti in proroga a ISEDA e SEAP
Economia, In Evidenza, Primo Piano

Agrigento, la città dov’è sparita la raccolta differenziata dei rifiuti all’ombra degli affidamenti in proroga a ISEDA e SEAP


Time Sicilia

Nella città del Ministro Angelino Alfano e del sindaco Calogero ‘Lillo’ Firetto è sostanzialmente sparita la raccolta differenziata dei rifiuti. Al suo posto ci sono le discariche che fanno guadagnare tanti bei soldini ai privati! E c’è di più: visto che ad Agrigento non c’è quasi più raccolta differenziata, i cittadini dei Comuni vicini, dove invece di pratica la differenziata, per ‘sbrigarsi’, vanno a gettare ‘a munnizza lungo le strade della Città dei Templi…

1 2 3 4 16
Seguici su Twitter
Chi Siamo

Giornale online diretto
da Giulio Ambrosetti

vice direttore
Antonella Sferrazza

timesicilia@gmail.com

Powered by GianBo