Economia

Gli USA non sono più liberisti, mentre la Cina ‘comunista’ lo è diventata

Il mondo cambia. Per anni gli Stati Uniti d’America si sono presentati come i ‘sacerdoti’ del libero scambio e del liberismo economico. Da quando la Cina è entrata nel mercato globale gli USA stanno ripiegando su dazi doganali. Il risultato è che in piena globalizzazione capitalistica tutti i fattori economici sono soggetti a regole e certificazioni, tranne il capitale finanziario che è totalmente libero di muoversi a piacimento di chi lo possiede e in grande quantità

Il grande imbroglio del debito pubblico italiano e la “Favola neoliberista” (VIDEO)

Il giornale Nientedipersonale.com pubblica una video-intervista (accompagnata con un articolo di presentazione) al filosofo Marco Bersani. Vi consigliamo di leggere tale articolo: ma, soprattutto, vi consigliamo di ascoltare i circa 30 minuti di video-intervista nella quale, con parole semplici e chiare, il filosofo spiega i limiti della “Favola neoliberista” e la storia economica italiana dagli anni ’70 del secolo passato ai nostri giorni, dal ‘divorzio’ tra Banca d’Italia e Tesoro fino al grande imbroglio dell’attuale debito pubblico

Lo sapevate che 500 mila brasiliani hanno chiesto e in buona parte ottenuto la cittadinanza italiana?

Ci si preoccupa dei migranti che arrivano con le ONG dal mare. Ma nessuno pone attenzione al fatto che 300 mila brasiliani di origine italiana hanno già ottenuto la cittadinanza nel nostro Paese. E altri 200 mia circa stanno per ottenerla. Sono i discendenti degli italiani che, tra la fine dell’800 e il 1960, emigrarono in Brasile. Figli e nipoti che, in buona parte, potrebbero tornare in Italia

E se fosse la Germania a non essere più interessata a restare nell’euro? Il ‘caso’ Mattarella

Il Governo grillini-leghisti è stato ‘stoppato’. Ma le tensioni nell’Eurozona non sono finite. Forse perché tali tensioni non dipendono solo dalla crisi politica italiana, ma dai movimenti anti-euro in crescita in tutta l’Europa. E magari anche dalle politiche commerciali USA. Proviamo a fare chiarezza sulla linea tenuta rispetto al mancato Ministro dell’Economia, Paolo Savona, dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella