Editoriale

Gli scontri a Palermo: gli esponenti delle forze dell’ordine dovrebbero protestare assieme agli studenti!
Editoriale

Gli scontri a Palermo: gli esponenti delle forze dell’ordine dovrebbero protestare assieme agli studenti!


Giulio Ambrosetti

Qualcuno, per difendere ciò che è indifendibile, tira fuori – non conoscendo i fatti – il poeta Pasolini che, nel 1968, difendeva i poliziotti figli del proletariato contro i giovani sessantottini figli della buona borghesia. Oggi lo scenario è diverso. Perché, soprattutto in Sicilia, i diritti degli studenti e i diritti degli uomini delle forze dell’ordine sono calpestati in egual misura dal Governo. Uomini delle forze dell’ordine e studenti dovrebbero protestare insieme contro il Governo Renzi. Altro che manganellate ai ragazzi!

La Clinton e Renzi ‘viaggiano’ insieme verso la sconfitta
Editoriale

La Clinton e Renzi ‘viaggiano’ insieme verso la sconfitta


Time Sicilia

Gli americani non amano la Clinton. Tant’è vero che è in svantaggio nello scontro con un candidato casinista come Trunp. E più gli gettano fango addosso, più gli americani si convincono a non votare le la Clinton. Renzi, a propria volta, ha prodotto solo enormi danni. Ha massacrato i lavoratori, la scuola, i docenti, gli studenti. E soprattutto i dipendenti pubblici. Ora ha proposto anche a chi vuole andare in pensione in anticipo di regalare una parte della propria indennità pensionistica alle banche e alle assicurazioni. L’ultima trovata è l’abolizione di Equitalia. Prima vorrebbe il voto – cioè il Sì – il 4 dicembre e poi… Ma questo pensa che gl’italiani siano stupidi?

1 15 16 17 18 19 21
Seguici su Twitter
Chi Siamo

Giornale online diretto
da Giulio Ambrosetti

vice direttore
Antonella Sferrazza

timesicilia@gmail.com

Powered by GianBo