Editoriale

Ciampi, pace all’anima sua. Ma non dimentichiamo il ‘divorzio’ tra Banca d’Italia e Tesoro. E il 1992…
Editoriale

Ciampi, pace all’anima sua. Ma non dimentichiamo il ‘divorzio’ tra Banca d’Italia e Tesoro. E il 1992…


Time Sicilia

A noi Carlo Azeglio Ciampi non è mai piaciuto. Come raccontiamo in altra parte del nostro giornale, non ha certo favorito il sistema creditizio della Sicilia. Anzi. Ma ci sono altre scelte che non ci convincono. Come il ‘divorzio’ tra Banca d’Italia e Tesoro, del 1981 (decisione adottata con l’allora ministro del Tesoro, Beniamino Andreatta). O l’incredibile storia della ‘banda larga-banda stretta che nel 1992 creò le condizioni pe run feroce attacco alla Lira da parte degli speculatori (George Soros in testa)

La riforma Renzi voluta da USA e Germania. Ma chi lo diceva nei mesi scorsi non era “complottista”?
Editoriale

La riforma Renzi voluta da USA e Germania. Ma chi lo diceva nei mesi scorsi non era “complottista”?


Time Sicilia

Certo che ‘sti italiani sono strani. Adesso non sopportano più Renzi – lo fischiano ovunque vada – e, in massa, vogliono votare No al referendum sulle ‘riforme’ costituzionali che piacciono tanto ad americani e tedeschi. E dell’attuale Presidente del Consiglio, voluto da USA e tedeschi che ne facciamo? Ma vi rendete conto? Senza la riforma costituzionale Renzi americani e teutonici non possono più farsi i cavoli propri nel nostro Paese…

Referendum: gli USA ringraziano Renzi per il MUOS? E la Sicilia, chi deve ringraziare?
Editoriale

Referendum: gli USA ringraziano Renzi per il MUOS? E la Sicilia, chi deve ringraziare?


Time Sicilia

Il Presidente Mattarella interviene sull’intervento a gamba tesa dell’ambasciatore USA. Ma davvero ci meravigliamo dell’appoggio americano a Renzi? Colui che, andando contro una regione italiana che dovrebbe rappresentare e difendere, sta avallando anche l’impianto bellico di Niscemi? Non stupisce che in Sicilia stia tornando in auge l’indipendentismo: visto che l’Italia non ci rappresenta, che ci stiamo a fare in questa Italia?

Il Regno Unito taglia le tasse alle imprese. E l’Italia? Si accinge ad aumentare l’IVA per pagare la sanità
Economia, Editoriale

Il Regno Unito taglia le tasse alle imprese. E l’Italia? Si accinge ad aumentare l’IVA per pagare la sanità


Time Sicilia

I TG e la ‘grande informazione’ italiana ci avevano raccontato che il Regno Unito, lasciando l’Unione Europea, sarebbe precipitato nel baratro economico. Invece sta succedendo l’esatto contrario. Da quelle parti si tagliano, infatti, le tasse alle imprese. Cosa, questa, che rilancerà l’economia. Mentre nel nostro Paese, tra due anni, mancheranno 10 miliardi di Euro alla sanità che verranno recuperati in parte con l’aumento dell’IVA dal 22 al 24%, con gravissimo danno per le imprese e per l’economia. Ma di questo non parla nessuno

Gli scontri di Catania e le vergogne del PD
Editoriale

Gli scontri di Catania e le vergogne del PD


Time Sicilia

Nella Catania di Giovanni Verga, ieri, i Celerini hanno caricato centinaia di giovani che protestavano contro il Governo Renzi. Una scena che ricorda tanto il protagonista del romanzo del grande scrittore catanese, Luciano, un minatore che, dopo aver sposato la figlia del padrone della zolfara, spara ai suoi ex compagni di lavoro…

I congiuntivi dell’on Alfio Barbagallo? Tanti indignati. E la sanità a pezzi? E il ‘Patto scellerato’ Renzi-Crocetta-Ardizzone?
Editoriale

I congiuntivi dell’on Alfio Barbagallo? Tanti indignati. E la sanità a pezzi? E il ‘Patto scellerato’ Renzi-Crocetta-Ardizzone?


Time Sicilia

Ecco a noi – purtroppo – la Sicilia si indigna per il ‘fronte di guerra’ tra congiuntivi e condizionali aperto dall’onorevole Alfio Barbagallo e che invece tace per lo sfascio della sanità pubblica siciliana provocato da politici siciliani accattoni e miserabili, ma che almeno ‘parlano bene’. E se razzolano male, come ha fatto Rosario Crocetta, protagonista del secondo ‘Patto scellerato’ con Renzi ai danni di 5 milioni di ignari Siciliani? Meglio parlare dei “laghetti” di Barbagallo. O no?

La crisi economica dell’Italia ha due nomi: l’Euro e il Governo Renzi
Editoriale

La crisi economica dell’Italia ha due nomi: l’Euro e il Governo Renzi


Giulio Ambrosetti

Se l’Italia vuole provare a salvarsi – ma lo vuole? – deve uscire subito dall’Euro e dall’Unione Europea. Liberandosi, contemporaneamente, di un Presidente del Consiglio che è espressione dell’Euro e della stessa Unione Europea. L’unica cosa che ancora resta in piedi dell’ormai ex grande economia italiana è il sistema delle piccole e medie imprese. Ma dentro il sistema Euro le piccole e medie imprese sono destinate a scomparire

1 15 16 17 18 19
Seguici su Twitter
Chi Siamo

Giornale online diretto
da Giulio Ambrosetti

vice direttore
Antonella Sferrazza

timesicilia@gmail.com

Powered by GianBo