Editoriale

I congiuntivi dell’on Alfio Barbagallo? Tanti indignati. E la sanità a pezzi? E il ‘Patto scellerato’ Renzi-Crocetta-Ardizzone?

Ecco a noi – purtroppo – la Sicilia si indigna per il ‘fronte di guerra’ tra congiuntivi e condizionali aperto dall’onorevole Alfio Barbagallo e che invece tace per lo sfascio della sanità pubblica siciliana provocato da politici siciliani accattoni e miserabili, ma che almeno ‘parlano bene’. E se razzolano male, come ha fatto Rosario Crocetta, protagonista del secondo ‘Patto scellerato’ con Renzi ai danni di 5 milioni di ignari Siciliani? Meglio parlare dei “laghetti” di Barbagallo. O no?

La crisi economica dell’Italia ha due nomi: l’Euro e il Governo Renzi

Se l’Italia vuole provare a salvarsi – ma lo vuole? – deve uscire subito dall’Euro e dall’Unione Europea. Liberandosi, contemporaneamente, di un Presidente del Consiglio che è espressione dell’Euro e della stessa Unione Europea. L’unica cosa che ancora resta in piedi dell’ormai ex grande economia italiana è il sistema delle piccole e medie imprese. Ma dentro il sistema Euro le piccole e medie imprese sono destinate a scomparire

Palermo: la Giunta Orlando presenta la ZTL dimezzata provando ad aggirare il TAR

Il Governo Renzi ha mandato sul lastrico la Regione, le ex Province e i Comuni. Ma l’Amministrazione comunale di Leoluca Orlando, invece di farsi restituire i soldi da Roma, per salvare l’AMAT dal fallimento sta riprovando ad appioppare ai palermitani, per la seconda volta, una finta ZTL che, in realtà, è una tassa odiosa che consente ai cittadini di inquinare a pagamento. Vi raccontiamo come l’Amministrazione sta provando a evitare il ricorso per motivazioni aggiunte. Che faranno Confcommercio, Confartigianato, Confesercenti e via continuando?

Il grande business tutto italiano dei migranti verso il capolinea

Il sistema affaristico messo in piedi nel nostro Paese sulla pelle dei migranti si basa su un semplice principio: consentire al 90 per cento e forse più di questa gente – arrivata dal Nord Africa e dal Medio Oriente – di passare le nostre frontiere per raggiungere gli altri Paesi europei. Ma se la Francia stringe la cinghia, riducendo drasticamente i passaggi di frontiera, l’Italia va in sofferenza: da qui il caos di Ventimiglia. Se anche Svizzera e Austria riducono i passaggi, il nostro Governo ne dovrà tenere conto, pena il caos

Appalti per le Olimpiadi/ Gli attacchi mediatici non piegano Virginia Raggi: confermato il no

Una brutta notizia per i ‘palazzinari’ romani e non soltanto romani: gli attacchi mediatici contro la Giunta Raggi non hanno piegato il sindaco di Roma, che ha confermato il No alle Olimpiadi. O meglio, il No alla grande abbuffata di appalti che era stata ‘apparecchiata’ dalle precedenti amministrazioni comunali. Le dichiarazioni di Diego Fusaro e dei parlamentari del Movimento 5 Stelle, Alessio Villarosa e Ignazio Corrao

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com