Editoriale

“Padre Nostro che sei nei cieli… dacci oggi il TG Raggi quotidiano”

Ecco a noi l’informazione televisiva che sognavamo da anni: approfondimenti senza sosta su un sindaco che non vuole gli appalti per le Olimpiadi. Ecco a noi i TG Raggi: tutto sul passato, sul presente, su futuro, sul participio e magari sul gerundio del sindaco di Roma. Queste sì che sono vere inchieste, altro che Sergio Zavoli ed Ezio Zefferi! Finalmente possiamo dire di avere una grande TV! Cosa manca per essere al completo? Un po’ di ‘informazione’ in più sul Sì al referendum…

La Brexit, alla faccia degli esperti, ha rilanciato il Regno Unito. E l’Italia? Dobbiamo dire addio all’Euro

La lezione che arriva dal Regno Unito dovrebbe fare scuola anche in Italia. Nei giorni precedenti il referendum i TG del nostro Paese parlavano di imminente disastro economico e finanziario inglese. Previsioni del tutto errate. Il vero disastro è l’Unione Europea dell’Euro che sta affossando l’idea di Europa Unita. La fine della moneta unica salverebbe l’Europa. E, soprattutto, salverebbe l’economia del nostro Paese

Presidente Renzi: ha ‘risparmiato’ tagliando la sanità e non ha toccato le sedi diplomatiche nella UE?

Siamo andato a rintracciare, una per una, tutte le sedi diplomatiche dell’Italia nei Paesi dell’Unione Europea. Ma se l’Europa è unita – come ci dicono – a che servono le sedi diplomatiche? A sprecare un giro spaventoso di denaro pubblico pagato con le tasse dagli italiani ai quali, presidente Renzi, il suo Governo ha tagliato quasi 200 prestazioni sanitarie? Tutto questo non è vergognoso? L’elenco di tutte le desi di rappresentanza diplomatiche nei Paesi dell’Unione Europea

Servizio antincendio in Sicilia: i mezzi ci sono, ma mancano i soldi per farli funzionare

Commentiamo per voi una notizia che il presidente della Regione, Rosario Crocetta, non andrà mai a raccontare e a commentare all’Arena di Giletti. Sapete perché il Servizio antincendio della nostra Isola spesso non funziona? I mezzi ci sono: ma non ci sono i soldi per farli funzionare. Sì, mancano i soldi: i soldi che il Governo Renzi ha scippato alla Sicilia. Ma all’Arena di Giletti vanno a raccontare che gli operai della Forestale sono troppi e vagabondi… Questa è l’informazione in Italia

Referendum: troppa sicurezza nel No. Il Sì in Sicilia lavora come Berlusconi nel 1993-’94…

Molti sono convinti che Renzi non farà celebrare il Referendum sulla ‘sua’ riforma costituzionale. Visto dalla Sicilia, vi assicuriamo che non è così. Non sappiamo quello che sta succedendo nel resto d’Italia. Ma nelle ‘profonde viscere’ della società siciliana sono in corso grandi manovre che sono simili – molto simili – a quelle che ab biamo visto in azione con la nascita di Forza Italia nella nostra Isola

Più dicono che dopo il Brexit si rilancia l’Europa, più si capisce che la UE è finita

Quello dell’Unione Europea è ormai il ballo del Titanic. Ieri i vari Renzi, Hollande e Merkel si sono esibiti a Ventotene. Hanno provato a far capire di essere vivi. Ma si capisce che stanno affondando. E il fatto di aver riesumato Altiero Spinelli non ha fatto altro che gettare ombre anche su questo ‘europeista’: era veramente un puro, Spinelli, o sin dall’inizio di questo incubo si sapeva già che si stava preparando la più grande truffa della storia organizzata a danno di centinaia di migliaia di europei inconsapevoli?

La Ventotene di Renzi: l’Europa è una scusa, cerca solo soldi per indebitare ancora di più l’Italia

Oggi Renzi incontrerà a Ventotene la Merkel e Hollande. Con la scusa di ricordare Altieri Spinelli chiederà alla Germania e alla Francia – che sono le ‘padrone’ dell’Europa dell’Euro – il ‘permesso’ per aumentare l’indebitamento del nostro Paese. Obiettivo: arraffare soldi per mantenere un po’ di promesse e continuare ad alimentare la rendita finanziaria. La proposta: perché non estendere l’esperienza della moneta complementare Sardex a tutta l’Italia?

Nello Musumeci pensa veramente di allearsi con chi oggi ragiona e legifera da perdente?

Il riferimento è a Forza Italia che, insieme con il PD, sta provando a cambiare la legge elettorale nei Comuni non per rinnovare la politica e lo stile amministrativo, ma per provare a indebolire i grillini e, soprattutto, per conservare potere & poltrone. Con i berlusconiani e con gli altri ‘pezzi’ di un centrodestra ormai in smobilitazione Musumeci può solo perdere tempo e consensi

Chiude il Teatro Biondo di Palermo? In compenso ci resta il Teatro Massimo dei ricchi premi e cotillones…

Il Teatro Stabile di Palermo ormai è in-Stabile. Roberto Alajmo e Emma Dante sono andati via. Una direzione artistica che punta sulla cultura e che non fa ‘cassetta’ non è più compatibile con la visione orlandiana della città. Anche l’arte, nel capoluogo della Sicilia, deve diventare una sorta di ZTL d’ispirazione renziana. Riusciranno gli ‘intellettuali’ siculo-panormiti a riflettere sul fatto che Renzi e l’Unione Europea dell’Euro stanno sbaraccando anche la cultura del nostro Paese?

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com