Editoriale

Vi raccontiamo perché PD, bersaniani, Sinistra Italiana e orlandiani debbono affossare la candidatura di Ottavio Navarra
Editoriale, Politica

Vi raccontiamo perché PD, bersaniani, Sinistra Italiana e orlandiani debbono affossare la candidatura di Ottavio Navarra


Time Sicilia

La lista alternativa al PD che si dovrebbe presentare alle elezioni regionali del 5 novembre sta diventando una commedia degli inganni. L’obiettivo del PD e di Leoluca Orlando è mandare all’aria questo esperimento che potrebbe togliere seggi, nella futura Assemblea regionale siciliana, al Partito Democratico e alla lista-papocchio in sostegno di Fabrizio Micari che sta mettendo a punto lo stesso sindaco di Palermo (con la ‘benedizione’ di Renzi) utilizzando in modo improprio il suo ruolo di presidente dell’ANCI Sicilia

Il clamore sui fatti di Roma e il silenzio sugli sgomberi di Palermo. Quanti farisei, è vero Papa Francesco?
Editoriale, In Evidenza, Primo Piano

Il clamore sui fatti di Roma e il silenzio sugli sgomberi di Palermo. Quanti farisei, è vero Papa Francesco?


Giulio Ambrosetti

Che strana l’informazione italiana! Per lo sgombero dei migranti di Roma tutti a stracciarsi le vesti e a chiamare in causa la sindaca di Roma, Virginia Raggi. La stessa cosa è avvenuta qualche tempo fa a Palermo, in un’opera pia di Piazza Principe di Camporeale. Ma nessuno ha fiatato. E nessuno ha tirato in ballo il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando. Silenzio anche – anzi soprattutto – da parte della Chiesa di Papa Francesco e da suo ‘pastore’ di Palermo…

Il terremoto di Ischia e le lacrime di coccodrillo dell’Italia
Editoriale

Il terremoto di Ischia e le lacrime di coccodrillo dell’Italia


C. Alessandro Mauceri

Per mettere l’Italia in sicurezza e ridurre i rischi dei danni (e dei morti) provocati dai terremoti sarebbe sufficiente un investimento di 3 miliardi di euro circa all’anno. Ma questi soldi, chissà perché, non si trovano. Si trovano, invece, i 20 miliardi di euro all’anno per fare parte dell’Unione Europea, i soldi per stare nella NATO e via continuando

Il PIL dell’Italia è cresciuto? Sì, meno che negli altri Paesi. Quindi il gap è aumentato!
Editoriale

Il PIL dell’Italia è cresciuto? Sì, meno che negli altri Paesi. Quindi il gap è aumentato!


C. Alessandro Mauceri

Se la ‘crescita’ viene rapportata a quella di altri Paesi europei, si scopre che l’Italia è sempre agli ultimi posti. Spagna, Stati Uniti, Francia, Regno Unito e persino la Tunisia hanno fatto meglio del Belpaese. Di più: se si analizza bene questa notizia, si scopre che il ‘successo’ del PIL italiano è potenziale e non reale!

Gli incendi in Sicilia? Troppi fondi pubblici in giro. Intanto le fiamme hanno colpito Torre Salsa
Editoriale

Gli incendi in Sicilia? Troppi fondi pubblici in giro. Intanto le fiamme hanno colpito Torre Salsa


Time Sicilia

Già il Piano di Sviluppo Rurale (PSR) della Sicilia, per definizione, non è un esempio di chiarezza. Del PSR 2007-2013, ad esempio, si è saputo poco o nulla. Adesso con il PSR 2014-2020 ci sono anche i soldi per “ripristinare” il verde incenerito dal fuoco. Il tutto in un’estate in cui gli incendi nelle aree boscate non danno tregua

Gestione dei rifiuti in Sicilia: “Un sistema fuorilegge pianificato e strutturato”
Editoriale, Politica, Primo Piano

Gestione dei rifiuti in Sicilia: “Un sistema fuorilegge pianificato e strutturato”


Time Sicilia

Il Ministro dell’ambiente è responsabile quanto l’assessora ed il presidente della regione dello sfascio rifiuti. La Sicilia è la regione con il più alto “fatturato” in emergenze e in discariche da cui dipendiamo per il 90%, grazie al fatto che nell’Isola non si pratica da 20 anni la gestione ordinaria nel rispetto dell’ordinamento giuridico per la quasi totalità delle norme che regolano il settore…

Gli incendi in Sicilia e l’ironia per colpire i più deboli della catena
Editoriale

Gli incendi in Sicilia e l’ironia per colpire i più deboli della catena


Time Sicilia

Ma quant’è bello ironizzare sui più deboli? Quant’è bello dare numeri mirabolanti sulla rete, tipo 300 milioni di euro spesi ogni anno per gli operai della Forestale, salvo a scoprire, poi, che i soldi sono stati in parte drasticamente ridotti e, in parte, iscritti nella Finanziaria regionale 2017 pur sapendo che non si materializzeranno mai. Ma tanto che importa? Non è che gli uomini di spettacolo sono tenuti a studiare il Bilancio della Regione siciliana: l’importante è divertirsi e divertire…

Come mai gli incendi colpiscono solo il Sud Italia, dalla Sicilia alla Calabria fino al Vesuvio?
Editoriale

Come mai gli incendi colpiscono solo il Sud Italia, dalla Sicilia alla Calabria fino al Vesuvio?


Time Sicilia

La domanda è interessante. E diventa ancora più interessante se, approfondendo l’argomento, si scopre che, rispetto agli anni passati, soprattutto in Sicilia, ad essere colpite dal fuoco sono le zone turistiche. Non è un po’ strano? Le accuse false e illogiche agli operai della Forestale che interessi nascondono? Un dossier di Legambiente

1 2 3 4 5 17
Seguici su Twitter
Chi Siamo

Giornale online diretto
da Giulio Ambrosetti

vice direttore
Antonella Sferrazza

timesicilia@gmail.com

Powered by GianBo