Editoriale

L’aggressività di USA e Regno Unito verso la Russia di Putin nasconde la crisi dell’Occidente

La prova di forza degli americani che hanno puntato tutto sugli armamenti è destinata a fallire. L’Occidente è entrato in crisi. E’ un fatto epocale. Le principali potenze dovrebbero concentrarsi sul rafforzamento della stabilità strategica internazionale attraverso il dialogo, la riapertura dei canali di comunicazione e il ritorno alle relazioni di pace. Altro che embarghi!

Governo Di Maio-Salvini? Ben venga se ci libererà dagli orrori del passato, dal 1981 ai disastri del renzismo

La speranza è che si chiuda la Seconda Repubblica che, con i vari Carlo Azeglio Ciampi, Giuliano Amato, Mario Draghi, fino al PD di Renzi, ha consegnato il nostro Paese all’Europa dell’euro controllata dalla massoneria, dalla finanza e dalle multinazionali. Riflettiamo insieme su quello che hanno combinato in Italia certi personaggi dal 1981 ad oggi

Rete e politica/ Attaccano Facebook perché le multinazionali non lo controllano: il ‘caso’ dei grillini in Italia

La storia dei profili di Facebook è vecchia. La tirano fuori dopo la mezza sconfitta della Merkel in Germania e dopo la vittoria del Movimento 5 Stelle in Italia. La verità è che le multinazionali non controllano più la politica negli USA e in Europa. Da qui una ‘crociata’ antistorica per bloccare i nuovi soggetti politici che raccolgono il consenso con la rete, a differenza della vecchia politica che il consenso lo crea con le tangenti

La libertà energetica della Sicilia: energia pulita a basso costo, risparmi e tutela della salute

In questo articolo si racconta come la Sicilia può completare in breve tempo il passaggio dall’energia prodotta con gli idrocarburi all’energia prodotta con il vento e con il solo. Non ci ci sarà bisogno di nuove pole eoliche. Mentre andranno solarizzati i tetti degli edifici. Con risparmi notevoli per famiglie e imprese. Come utilizzare le discariche per produrre energia. L’importanza di una legge regionale

Sicilia, il ‘cappotto’ dei grillini. Forza Italia giù. La Lega avanza…

Per quasi il 50% degli elettori siciliani la politica vincente è quella dei grillini. Forza Italia è ‘spompata’. E due misteri: perché il 10% dei siciliani continua a votare un partito – il PD – che li ha solo penalizzati? E perché il 5% dei siciliani ha votato la Lega di Salvini? Anche in Sicilia gli elettori ‘stoccano’ la quarta gamba del centrodestra. Male anche Liberi e Uguali

Cara professoressa, impari il rispetto per chi porta una divisa

A proposito della professoressa che ha inveito contro le forze dell’ordine. Sono uomini e donne come lei e come noi, i militari in divisa. Con un nome e un cognome. Con un vissuto, un respiro, un’anima. Con un cuore e con un cammino. Impari il rispetto e poi, se ne sarà capace, lo insegni ai suoi studenti: insegni loro il rispetto e l’amore oltre le nozioni, altrimenti faccia altro