Esteri

Chi è veramente Emmanuel Macron: finanza & politica sotto il segno dei Rothschild
Esteri, In Evidenza, Primo Piano

Chi è veramente Emmanuel Macron: finanza & politica sotto il segno dei Rothschild


C. Alessandro Mauceri

La Francia è l’esempio di come i potenti che oggi controllano il mondo – finanza globale e multinazionali – governeno condizionando la popolazione. Il partito si crea in meno di un anno. Il candidato lo forniscono le banche di affari (nel caso della Francia i Rothschild). Basta che sia presentabile. I soldi si fanno arrivare da donazioni ‘private’, possibilmente diffuse (evitare i grandi finanziatori). Gli avversari si eliminano con gli scandali ‘addomesticando’ media e magistratura che ‘pompano’ i citati ‘scandali’. Insomma, la fine della democrazia

… e i banchieri con Emmanuel Macron si prendono la Francia. Si cambia tutto per non cambiare nulla…
Editoriale, Esteri

… e i banchieri con Emmanuel Macron si prendono la Francia. Si cambia tutto per non cambiare nulla…


Time Sicilia

L’uomo che sfiderà Marine Le Pen al ballottaggio è un banchiere che – indovinate un po’? – ha lavorato per il solito gruppo Rohschild. La cosa in queste ore viene nascosta, ma la notizia la trovare su Wikipedia. Dove si racconta pure come è diventato ricco e la donazione di 3 milioni e 700 mila Euro che ha ricevuto dai ‘privati’ per queste elezioni. Insomma, pur di restare nel sistema Euro la Francia adotta Il Gattopardo per abbindolare gli elettori. Viva la democrazia…

Il bombardamento americano in Siria e l’ipocrisia per le sofferenza inflitte ai bambini
Esteri, In Evidenza, Primo Piano

Il bombardamento americano in Siria e l’ipocrisia per le sofferenza inflitte ai bambini


C. Alessandro Mauceri

Giusto indignarsi per i bambini siriani colpiti dalle bombe. Ma on bisogna dimenticare che ogni anno, 270 mila i bambini muoiono durante il primo mese di vita per mancanza di acqua pulita e di servizi igienico-sanitari idonei. Altri 570 mila bambini sotto i 5 anni muoiono ogni anno per infezioni respiratorie provocate dall’inquinamento dell’aria e dal fumo indiretto. Altri 361 mila bambini muoiono a causa di diarrea perché privi di acqua potabile. E, ancora, altri 200 mila bambini muoiono per la malaria, per avvelenamento, cadute o annegamento

L’Unione Europea dell’Euro mostra il suo vero volto: niente fondi per i Paesi italiani colpiti dal terremoto
Editoriale, Esteri

L’Unione Europea dell’Euro mostra il suo vero volto: niente fondi per i Paesi italiani colpiti dal terremoto


Time Sicilia

Se ancora c’è qualcuno che ha dubbi su questa Unione Europea di massoni e banditi, la vicenda dei fondi per la ricostruzione dei centri del nostro Paese colpiti dal terremoto negati dalla stessa UE dovrebbe aprirgli gli occhi. Germania, Danimarca, Finlandia, Olanda, Svezia e Austria hanno detto “No” agli aiuti all’Italia. Intanto vengono fuori i dati veri su quanto spende ogni anno l’Italia per stare nel lager chiamato Unione Europea: oltre 50 miliardi di Euro!

Paura a Londra, auto sulla folla. Scotland Yard: “E’ terrorismo”
Esteri

Paura a Londra, auto sulla folla. Scotland Yard: “E’ terrorismo”


Time Sicilia

Momenti di paura a Londra dove questo pomeriggio, un po’ prima delle 16 italiane,  una macchina ha travolto la folla per poi schiantarsi contro il cancello del Parlamento.  L’assalitore, secondo le prime ricostruzioni, dopo avere attraversato il ponte di a Westminster travolgendo i passanti, una volta raggiunta la sede del Parlamento inglese, è sceso dalla macchina e ha…

Le elezioni in Olanda: i socialisti sono quasi scomparsi, ma si parla di altro
Esteri

Le elezioni in Olanda: i socialisti sono quasi scomparsi, ma si parla di altro


Time Sicilia

Le elezioni olandesi confermano un dato politico che ormai interessa quasi tutta la ‘presunta’ Unione Europea: i socialisti europei fanno ridere. E perdono ovunque. Alla base c’è l’appoggio innaturale dei ‘capi’ del PSE (Partito Socialista Europeo) alle demenziali politiche di austerità. Per non parlare del sostegno all’Euro, la moneta unica fallimentare. Intanto Martin Schulz e Paolo Gentiloni si consolano con la vittoria del centrodestra e con il mancato sfondamento degli anti-europeisti di Geert Wilders (che hanno vinto guadagnando 5 seggi)

1 2 3 4 5 10
Seguici su Twitter
Chi Siamo

Giornale online diretto
da Giulio Ambrosetti

vice direttore
Antonella Sferrazza

timesicilia@gmail.com

Powered by GianBo