Felice Coppolino rieletto Presidente regionale U.NI.COOP Sicilia presenta  un nuovo progetto innovativo
Economia, Politica, Primo Piano, Video

Felice Coppolino rieletto Presidente regionale U.NI.COOP Sicilia presenta un nuovo progetto innovativo


Patrizia Gangi

“Identità d’impresa”,  la creazione di nuove realtà imprenditoriali in Sicilia .  Trasformare la Sicilia in una “regione delle startup e delle innovazioni” sulla falsa riga di ciò che è stato fatto in Israele ed a Singapore.

Questo  è il nuovo progetto  del Presidente Regionale UN.I.COO.P. Sicilia  Felice Coppolino, rieletto il  19 ottobre 2018  presso il Grande Hotel Villa Igea in occasione del  3° CONGRESSO REGIONALE.Il tema del terzo congresso regionale  UN.I.COO.P Sicilia  è “ la  buona cooperazione attraverso la valorizzazione delle vere cooperative e dell’espulsione delle spurie… creazione di una nuova coscienza cooperativa, che metta al centro dell’interesse il cambiamento di metodo, di comportamento e di regole”. Il congresso  regionale intende rappresentare la svolta nell’operatività dell’ associazione: il momento del definitivo radicamento sul territorio, la creazione di una rete di intenti tra le cooperative associate e la realizzazione di una piattaforma per la creazione di strumenti economici e finanziari innovativi.

Oggi la cooperazione, ancor più di ieri, è alla base di un sistema imprenditoriale veloce e disponibile specialmente alle nuove generazioni o a coloro che sono fuoriusciti dal mercato del lavorodichiara il presidente regionale UN.I.COOP  Felice Coppolino –  In tale ottica UN.I.COOP. Sicilia ha predisposto un progetto, che  in occasione di questo convegno, si è presentato, denominato “identità d’impresa”. “Identità d’impresa” si pone come obiettivo la creazione di nuove realtà imprenditoriali in Sicilia, siano esse cooperative che con altro tipo di ragione sociale che di tipologia: agricola, turistica, manifatturiera, etc.

Alla base del nostro progetto – continua Coppolino –  c’è la realizzazione di una “rete datoriale“ che unisce in un patto d’intesa e di programma associazioni datoriali ,associazioni di scopo, università, banche  e fondazioni con un protocollo per lo sviluppo delle imprese che proporremo alla condivisione delle Istituzioni  regionali. L’obiettivo del progetto di UN.I.COOP  è di trasformare la Sicilia,  in un grande incubatore e acceleratore di impresa facendo si che diventi in pochi anni la “regione delle startup e delle innovazioni” sulla falsa riga di ciò che è stato fatto in Israele ed a Singapore.Pertanto, l’intento  di UN.I.COOP. , è quello di creare in Sicilia una “location” che diventi un campus di ricerca e di sviluppo di idee, dove possano essere valutati ed elaborati progetti volti al nostro futuro.

Al convegno hanno partecipato non solo le cooperative associate siciliane , ma anche  le istituzioni e i rappresentanti della Politica: il Senatore PD Davide Faraone, l’Onorevole Giancarlo Cancelleri, l’Assessore all’ Economia e vice Presidente della Regione  Gaetano Armano, l’Assessore  Innovazione e mobilità  Comune di Palermo Iolanda Riolo. 

I lavori si sono conclusi con l’elezione del Presidente e del Consiglio Regionale  U.NI.COOP. Sicilia  con  la conferma della nomina di Presidente al  Dott. Felice Coppolino, al quale vanno i nostri  migliori auguri di un buon lavoro.

 

VIDEO 

SERVIZIO di Patrizia  Gangi

PRODUZIONE di Medianews  Antonio Scarcella

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

20 ottobre 2018

Autore

Patrizia Gangi


Rispondi

Seguici su Twitter
Chi Siamo

Giornale online diretto
da Giulio Ambrosetti

vice direttore
Antonella Sferrazza

timesicilia@gmail.com

Powered by GianBo