In Evidenza

Sulla strage di Ustica lo Stato italiano continua a nascondere la verità
Carta bianca, In Evidenza, Primo Piano

Sulla strage di Ustica lo Stato italiano continua a nascondere la verità


Time Sicilia

Nel giugno dello scorso anno il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dichiarava che il nostro Paese avrebbe dovuto “rimuovere le opacità persistenti”. Bene: cosa c’è di più persistente di tutti gli inghippi che fino ad oggi hanno impedito di fare luce sulla strage di Ustica (81 persone morte che erano presenti nell’areo precipitato in mare)?

Chiuso l’ippodromo di Palermo. Motivo: la mafia. Ma nessuno parla della crisi che colpisce tutta l’ippica italiana
Economia, In Evidenza, Primo Piano

Chiuso l’ippodromo di Palermo. Motivo: la mafia. Ma nessuno parla della crisi che colpisce tutta l’ippica italiana


Time Sicilia

Credete a noi: quello di Palermo è solo il primo di una serie di ippodromi italiani che chiuderà i battenti. In questo momento i ritardi nei pagamenti dei premi ‘viaggiano’ tra sette e otto mesi. Con i 20 miliardi di Euro che il Governo Gentiloni – con il voto di Camera e Senato – regalerà alle banche e con l’ulteriore manovra da 3 miliardi e mezzo di Euro chiesta dall’Europa dell’Euro, il primo settore al quale faranno pagare il conto sarà l’ippica

Vi raccontiamo perché la flat tax completa il processo di ‘colonizzazione’ dell’economia italiana
Economia, In Evidenza, Primo Piano

Vi raccontiamo perché la flat tax completa il processo di ‘colonizzazione’ dell’economia italiana


Time Sicilia

La tassa da 100 mila Euro introdotta da Governo e Parlamento nazionali non serve per attirare in Italia i ricconi. Questi sono già arrivati nel Belpaese da un po’ di tempo, visto che hanno già acquisito centinaia e centinaia di aziende grandi e piccole. Questa manovra – unitamente all’abolizione dell’articolo 18 dello statuto dei lavoratori, del Jobs Act e dei Voucher – serve a stabilizzare un processo di ‘colonizzazione’ dell’economia italiana che è già avvenuto. L’elenco di tutte le aziende italiane – piccole e grandi – rilevate da gruppi esteri

Gioacchino Basile racconta: “I miei anni da bambino in via Montalbo, con i figli di don Masino Buscetta”
Carta bianca, In Evidenza, Primo Piano

Gioacchino Basile racconta: “I miei anni da bambino in via Montalbo, con i figli di don Masino Buscetta”


Time Sicilia

Gioacchino Basile oggi va per i settant’anni. E’ stato, per lunghi anni, operaio presso i Cantieri Navali di Palermo. Oggi vive lontano dalla Sicilia. Il suo nome è legato alle sue battaglie che ha condotto all’interno del Cantiere Navale di Palermo, quando, tra la fine degli anni ’70 e i primi anni ’80 del secolo passato, denunciava, da operaio iscritto alla CGIL, le infiltrazioni mafiose all’interno dell’azienda presso la quale lavorava. Non sono mancati, per lunghi anni, gli scontri tra Basile e la stessa FIOM-CGIL di Palermo. Da oggi inizia la collaborazione con Time Sicilia

L’acqua pubblica con Rosario Crocetta e il PD? Campa cavallo!
Economia, In Evidenza, Primo Piano

L’acqua pubblica con Rosario Crocetta e il PD? Campa cavallo!


Time Sicilia

Da cinque anni quello che resta della sinistra siciliana prende in giro i Siciliani. Invece di affermare con chiarezza di non avere alcuna intenzione di tornare alla gestione dell’acqua pubblica, i dirigenti della sinistra cincischiano. Il Forum Siciliano Acqua e Beni Comuni e il Comitato promotore della proposta di legge di iniziativa Popolare e Consiliare per la ripubblicizzazione dell’Acqua in Sicilia all’attacco

In Italia un Comune su tre è a rischio idrogeologico: ma non gliene frega niente a nessuno!
In Evidenza

In Italia un Comune su tre è a rischio idrogeologico: ma non gliene frega niente a nessuno!


C. Alessandro Mauceri

Il Rapporto ‘Ecosistema rischio 2016’ Legambiente punta i riflettori sull’attività delle amministrazioni comunali in materia di rischio idrogeologico. Sono ben sette milioni gli italiani che vivono in zone a rischio frane o alluvioni. Per non parlare del fatto che, in alcune di queste zone, sorgono anche edifici pubblici, come scuole o ospedali, o edifici come le strutture commerciali

1 15 16 17 18 19 29
Seguici su Twitter
Chi Siamo

Giornale online diretto
da Giulio Ambrosetti

vice direttore
Antonella Sferrazza

timesicilia@gmail.com

Powered by GianBo