La castellana di Sicilia a Caccamo: due giorni  tra  storia  e bellezza
Cultura, Tourism

La castellana di Sicilia a Caccamo: due giorni  tra  storia  e bellezza


Patrizia Gangi

Il castello, la principessa, il principe, i bei vestiti, … sono stati e sono ancora   nei  sogni di molte fanciulle piccole e grandi.

Volete sognare ad occhi aperti?..   Vivere l’atmosfera del castello ? … e ammirare i storici costumi medievali?

Un’occasione  per vivere queste emozioni è di visitare Caccamo nei giorni 11 e 12 agosto 2018  partecipando all’elezione della Castellana di Sicilia.

Un evento culturale, che  vuole valorizzare la storia medievale e in particolare quella vissuta nei castelli edificati in Sicilia . A partecipare quest’anno all’elezione della  Castellana di Sicilia: 17 comuni sicilani, con con oltre 300 figuranti in costume d’epoca.

Quest’anno è il 50 anniversario della Castellana –  ci spiega il sindaco Nicasio Di Cola–   le sue origini hanno avuto inizio nel  1968,  con una ragazza caccamese in rappresentaza della Sicilia,  che è stata eletta a Pesaro Castellana d’Italia.

Da allora Caccamo ha organizzato il corteo storico  – continua il sindaco di Caccamo – nel quale sono rappresentati tutti i personaggi che in mille anni di storia hanno abitato il castello. Per diversi anni  la  caccamo Castellana è diventata  un evento nazionale in quanto hanno partecipato  a tutte le elezioni italiane,  con una delegazione in rappresentanza di un comune proprietario di castello. Da non dimenticare che nel 1998, la Castellana divenne europea con la partecipazioni di 18  paesi europei , e in seguito anche  Castellana del Mediterraneo,  con la partecipazione di 15 nazioni che si affacciano sul mare mediterraneo.

Appuntamento a Sabato, (11 agosto) alle ore 21 in piazza Duomo,   con la  scelta della  Castellana di Sicilia, tra le 17 castellane dei rispettivi comuni di provenienza. La neo eletta riceverà lo stesso titolo che nel 1999 fu assegnato, sempre a Caccamo, a Stefania Bruno, Castellana di Enna. A designare la signora dei castelli siciliani è una giuria presieduta dalla Senatrice Antonella Campagna e formata dai 17 sindaci dei comuni partecipanti.

Domenica (12 agosto) pomeriggio, a partire dalle ore 17 in piazza Cappuccini, un corposo corteo storico attraverserà le vie cittadine. A Sfilare  con la neo eletta Castellana di Sicilia,  la Castellana di Caccamo (Fiorenza Scimeca) eletta lo scorso 4 agosto,  e tutte le altre castellane, accompagnate da damigelle e cavalieri, che rappresentano le più potenti famiglie blasonate vissute in Sicilia dal 1600 al 1800. La manifestazione si concluderà in piazza Duomo con l’omaggio alla Castellana di Sicilia.

 

11 agosto 2018

Autore

Patrizia Gangi


Rispondi

Seguici su Twitter
Chi Siamo

Giornale online diretto
da Giulio Ambrosetti

vice direttore
Antonella Sferrazza

timesicilia@gmail.com

Powered by GianBo