Natale a Palermo: polemiche per il servizio AMAT interrotto alle 14 e 30

Siamo stati contattati da alcuni cittadini che hanno lamentato l’assenza, a partire dalle 14 e 30, di autobus dell’AMAT. Ci siamo informati e ci hanno detto che, ogni anno, a Natale, il servizio viene interrotto alle 14 e 30

Siamo stati contattati da alcuni cittadini che hanno lamentato l’assenza, a partire dalle 14 e 30, di autobus dell’AMAT. Ci siamo informati e ci hanno detto che, ogni anno, a Natale, il servizio viene interrotto alle 14 e 30

Oggi, 25 dicembre 2017, festa del Santo Natale, alle 14 e 30 brutta sorpresa per tanti palermitani: niente autobus dell’AMAT. Grande rabbia da parte dei cittadini che, in tante fermate dell’AMAT, dopo aver atteso per ore, si chiedono: è normale, il giorno di Natale, interrompere un servizio pubblico?

Chi scrive è stato contattato al telefono da alcuni cittadini molto infastiditi. Perché, dopo aver atteso per ore, di autobus dell’AMAT – l’Azienda del Comune che gestisce il servizio pubblico per il trasporto dei passeggeri – non ne hanno visto passare proprio.

Noi ci siamo informati con un sindacalista. Che ci ha spiegato che – come avviene ogni anno – il giorno di Natale gli autisti dell’AMAT lavorano fino alle 14,00 in due turni.

Insomma: è Natale anche per loro.

Se è così ogni anno – e se l’Azienda ha avvertito i cittadini – c’è poco da recriminare.

La cosa ci lascia comunque un po’ perplessi.

E’ giusto che la quinta città d’Italia, il pomeriggio e la sera del giorno di Natale, interrompa il servizio pubblico per il trasporto delle persone? Quello che avviene a Palermo avviene anche in altre città del nostro Paese?

 

Rispondi