Oggi, 28 giugno, ricordiamo la nascita dell’immenso Luigi Pirandello

Luigi Pirandello nasce il 28 giugno del 1867. Vede la luce in contrada Caos, tra Agrigento e Porto Empedocle. La storia ce lo consegna come agrigentino, forse per evitare di catalogarlo come ‘marinisi’ (così si chiamano gli abitanti di Porto Empedocle).

Luigi Pirandello nasce il 28 giugno del 1867. Vede la luce in contrada Caos, tra Agrigento e Porto Empedocle. La storia ce lo consegna come agrigentino, forse per evitare di catalogarlo come ‘marinisi’ (così si chiamano gli abitanti di Porto Empedocle).

Noi lo vogliamo ricordare con questa sua poesia:

“Una notte di giugno
caddi come una lucciola
sotto un pino solitario
in una campagna d’olivi saraceni
affacciata agli orli
d’un altopiano
d’argille azzurre
sul mare africano”

Foto tratta da turismoletterario.com

Rispondi