Stromboli e Filicudi mete di “pellegrinaggio sessuale”. L’omaggio hot della Cnn alle Eolie

Un articolo vulcanico del network americano sulle due isole delle Eolie, dove dimora Afrodite…

“Stromboli e Filicudi hanno, secondo alcuni, poteri magici, afrodisiaci, ideali per tutti quelli che cercano- o tentano di ritrovare-  l’estasi delle notti di passione”. E’ un omaggio molto ‘hot’ quello che il sito della CNN regala alle due isole siciliane . In un lungo articolo, corredato da bellissime foto, si tessono le lodi di queste due splendide perle dell’arcipelago delle Eolie, ponendo l’accento sull’erotismo che sprigionano:

“Sono incontaminate, selvagge, estremamente calde (hot, appunto) e non solo per le temperature e per la presenza di un meraviglioso vulcano che regale costantemente piccole eruzioni”.

Non a caso, prosegue l’articolo, sono conosciute anche come “gli atolli della fertilità”. Un viaggio in questo angolo d’Italia, può essere, secondo la CNN “un’esperienza che ti cambia la vita”.

Quindi tra una foto e l’altra, il racconto:

“Gli indigeni dicono che le due isole sono diventate mete di pellegrinaggio sessuale perché hanno questo potere di risvegliare la libido. Sostengono pure che, la quiete dei luoghi incoraggia le coppie a darsi da fare, a sperimentare, nelle loro camere da letto, anche se non sappiamo- scherza il giornalista- come lo sanno”.

E ancora:

“Le tiepide acque termali, la spettacolare vista delle colate di lava, sono considerate un mix orgasmico che accende il desiderio tra le coppie. Donne e uomini che cercano di avere un figlio vengono qui da ogni parte del mondo, ragazze in cerca dell’amore pregano in silenzio dinnanzi agli scogli che si stagliano nell’aria come… beh, avete capito”.

Ma quale sarebbe la più afrodisiaca?

“Stromboli” senza dubbio: “E’ un luogo molto sensuale, ti arrivano  vibrazioni ogni volta che il vulcano erutta. E come se il vulcano ti esplodesse dentro. E’ un impeto potente ed afrodisiaco. –  dice Maria Puglisi, commerciante di vini, alla CNN. “Molte persone che si avventurano in otto ore di cammino per raggiungere il cratere, amano spogliarsi e appoggiare i loro corpi alla terra per sentire meglio le vibrazioni del vulcano. E’ una esperienza orgasmica, un rito che accende la passionalità”. 

Ad avere potere afrodisiaco sarebbero anche alcune piante, come la “cestrum nocturnu”, ovvero le “belle di notte”, conosciute sin dai tempi antichi per questi effetti ‘galvanizzanti’.

Per quanto riguarda Filicudi, non è certo da meno. E subito il riferimento va allo scoglio della Canna  che ha una forma “fallica”,  alle grotte che fanno da sfondo all’intimità di molte coppie. Non a caso, ci sono quelle conosciute come “grotte della fertilità”. 

E se si va a Filicudi, non si può non parlare con il mitico Nino Terrano (che anche noi abbiamo il piacere di conoscere), titolare di un diving center e che dell’isola conosce ogni dettaglio. Così, infatti, fa la CNN: ” Spesso porto donne sole in barca alla scoperta degli scogli più strani. Uno di questi, che ha la forma dei genitali maschili, si dice porti fortuna: le ragazze che lo toccano, incontreranno l’uomo della loro vita, si sposeranno e avranno figli”.

“Filicudi ha vibrazioni primordiali che risvegliano il piacere dei sensi. Qui le donne hanno anche inventato pozioni che favoriscono la fertilità”.

“E’ un mistero, ma nelle grotte c’è qualcosa che eccita gli ormoni e acceca le persone di desiderio”.

Insomma, più hot di così non si può…

Che fossero magiche, già lo sapevamo. E questa magia, anche nelle sue declinazioni afrodisiache, possa arrivare anche al resto del mondo, ci rende ancora più fieri delle bellezze e dei misteri della nostra Sicilia.

Qui potete leggere tutto l’articolo in inglese.

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com