Una super siciliana candidata a ‘Donna dell’anno 2020’. La votiamo?

Anna Grassellino, classe 1981, siciliana di Marsala, laureata in ingegneria elettronica ed oggi a capo del Fermilab – Fermi National Accelerator Laboratory – di Chicago che realizzerà il computer quantistico più potente di sempre. Ecco come votare

 

Anche quest’anno torna l’iniziativa di D la Repubblica per scegliere  l’italiana “che quest’anno ha rappresentato al meglio la forza, la determinazione e il talento di tutte”. La scelta è dei lettori perché si vota online, entro il 31 ottobre. Quest’anno tra le tante donne in gamba in concorso, ce n’ è una davvero speciale: la scienziata marsalese Anna Grassellino, classe 1981, laureata in ingegneria elettronica ed oggi a capo del Fermilab – Fermi National Accelerator Laboratory – di Chicago che realizzerà il computer quantistico più potente di sempre, con un finanziamento che arriva direttamente dalla Casa Bianca (qui potete vedere una sua intervista rilasciata a Rainews24).

Già premiata nel 2017 dall’allora presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, con la più alta onorificenza che gli USA riconoscono ai giovani ricercatori nei campi della scienza e dell’ingegneria, si tratta indubbiamente di una donna che rende onore alle donne e di una siciliana che rende orgogliosa tutta la Sicilia.

Votarla è semplice: basta andare sul sito, cliccare sul suo ritratto che si aprirà per farvi leggere un suo breve curriculum, sotto c’è un like da spuntare. Affinché il voto sia valido, bisogna scegliere tre candidate e c’è l’imbarazzo della scelta. Ma Anna Grassellino e la numero 1!

Qui il link per votare

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com