Sventato attentato a Bruxelles: ucciso il terrorista
Esteri

Sventato attentato a Bruxelles: ucciso il terrorista


Time Sicilia

Attentato sventato ieri in serata a Bruxelles, dove un terrorista che indossava una cintura esplosiva è stato ucciso dalle forze di sicurezza nella stazione centrale. Secondo alcuni testimoni, intorno alle 21, un uono che urlava “Allah U Akbar”, ha fatto esplodere un piccolo ordigno alla stazione, intorno alle 21. L’attentatore aveva con sé un’altra bomba con chiodi. Stamattina la stazione centrale è stata riaperta, ma ci saranno maggiori controlli. Il ministro degli interni, Jean Jambon, ha detto che l’uomo è stato identificato, ma “è troppo presto” per svelare il nome.
“Il sospetto è stato ucciso immediatamente dai militari che si trovavano alla stazione centrale, appena dopo l’esplosione. Le indagini sono in corso. – ha dichiarato il portavoce del procuratore federale, Eric Van Der Sypt – Consideriamo l’incidente come un attacco terroristico che fortunatamente non ha fatto altre vittime che il sospetto”.
Ricordiamo che la capitale belga ha già pagato un caro prezzo con agli attentati del 22 marzo 2016 all’aeroporto di Zaventem e alla metropolitana di Maelbeek che fecero 32 morti.

21 giugno 2017

Autore

TimeSicilia


Rispondi

Seguici su Twitter
Chi Siamo

Giornale online diretto
da Giulio Ambrosetti

vice direttore
Antonella Sferrazza

timesicilia@gmail.com

Powered by GianBo