ex sportellisti

Ex sportellisti/ C’è il cronoprogramma dell’assessore Carmecita Mangano: a settembre al lavoro

Questo è il progetto che oggi l’assessore regionale al Lavoro, Carmencita Mangano, ha presentato alla commissione Lavoro e Cultura dell’Assemblea regionale siciliana. L’assessore, insomma, mette sul piatto la sua buona volontà. Bisognerà capire, adesso, e la politica siciliana – con riferimento al Governo regionale e alla maggioranza che lo sostiene – manterrà gli impegni assunti

Ex sportellisti: così il Presidente Crocetta e l’assessore Miccichè hanno preso in giro i lavoratori

Pubblichiamo i comunicati diramati da Crocetta e dall’assessore Gianluca Miccichè. E’ un elenco di false promesse. Una presa per i fondelli culminata in un nulla di fatto. E’ la cronaca di una ‘macelleria’ sociale portata avanti con cinismo dall’attuale Governo regionale a trazione PD. La ‘colpa’ di questi lavoratori licenziati? Non voteranno per il PD. Vi sembra poco?

Assunzione degli ex sportellisti al CIAPI: ma i soldi ci sono?

I fondi per finanziare le assunzioni di questi circa mille e 500 lavoratori dovrebbero essere erogati, in buona parte, dal Governo nazionale. Da qui la domanda: è già stato istituito un capitolo apposito nella legge nazionale di stabilità? Domanda legittima, perché al Senato hanno bloccato tutti i nuovi emendamenti. E inserire il capitolo per gli ex sportellisti al Senato sarebbe assai complicato

Gli ex sportellisti da ‘bruciare’: firmato, assessore Gianluca Miccichè

Ma non è il solo che si batte per affossare i mille ex sportellisti. Oltre all’UDC – il partito dell’assessore Miccichè – a prendere per i fondelli questi lavoratori sono gli ‘scomparsi’ del Nuovo Centrodestra, il PD e tutti i parlamentari dell’Ars che, a vario titolo (ma non gratuitamente), ruotano attorno al Governo di Rosario Crocetta. La presa in giro del CIAPI e i pupari di un gioco al massacro

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com