Formazione professionale

Nello Musumeci: “Formazione professionale costruita per i docenti”. La replica dell’USB

Forse dimenticando di fare parte di uno schieramento politico – il centrodestra – che dal 1996 al 2008 ha gestito la Formazione professionale siciliana, il candidato del centrodestra alla presidenza della Regione siciliana, Nello Musumeci, se la prende con quello che, in questo momento, è l’anello debole di un sistema distrutto dai Governi regionali di centrosinistra che, dal 2008 ad oggi, hanno amministrato la Sicilia: i circa 8 mila lavoratori

Anna Rosa Corsello sulla vicenda ‘compensazioni’: contro di me i poteri forti della Formazione professionale di Messina

In un post su facebook la dottoressa Anna Rosa Corsello, già dirigente generale dei dipartimenti Formazione professionale e Lavoro della Regione siciliana, torna sulla vicenda delle cosiddette “compensazioni”. E lo fa non soltanto ricostruendo gli aspetti giuridici della questione, ma anche sottolineando il ruolo che in questa storia hanno giocato alcuni soggetti che hanno operato nel mondo della Formazione professionale di Messina

Formazione/ Margherita Vicari e Costantino Guzzo stanno per iniziare lo sciopero della fame

L’unico modo per far ‘smuovere il culo’ agli attuali governanti della nostra Isola, che hanno portato la Regione siciliana al default, è quello dello sciopero della fame e delle manifestazioni di piazza. Ma vanno fatte a ripetizione, sennò finisce come la vicenda dei dipendenti degli ex Sportelli multifunzionali ai quali hanno ‘confezionato’ una bella legge che, fino ad oggi, è rimasta lettera morta. Contro questa gente vale quello che si diceva negli anni ’70: “Lotta dura, senza paura”

Formazione/ La Cisl siciliana ci ha querelato. Noi siamo molto stupiti, ma non spaventati

Per la Cisl siciliana costituisce fatto illecito riportare le opinioni della dottoressa Anna Rosa Corsello. A nostro avviso, noi abbiamo fatto il nostro mestiere, senza alterazioni o travisamenti. Se l’organizzazione sindacale lo avesse chiesto, avrebbe avuto lo stesso spazio e lo stesso risalto che è stato dato al racconto dell’ex dirigente generale della Regione. Invece…

Formazione/ Il 6 aprile il TAR Sicilia si pronuncerà sull’Avviso 8. Intanto continua il massacro dei lavoratori

L’assessore alla Formazione professionale della Sicilia, Bruno Marziano, ha già annunciato di aver trasmesso alla Ragioneria generale della Regione siciliana i primi decreti di finanziamento a valere sull’Avviso 8 che verranno spediti alla Corte dei Conti. Intanto molti enti hanno già effettuato tante assunzioni fregandosene dei lavoratori disoccupati del settore, dell’albo e delle prescrizioni contenute nello stesso Avviso 8. Tutto questo in piena campagna elettorale

Formazione, Spallino (USLAL): le assunzioni dei lavoratori disoccupati sono una presa per i fondelli!

Enti formativi e i rappresentanti di alcune organizzazioni sindacali hanno firmato un’intesa che impegnerebbe gli stessi Enti selezionati con l’Avviso 8 ad assumere gli 8-10 mila lavoratori del settore licenziati. Ma Spallino, rivolgendosi al presidente della Regione, Rosario Crocetta, dice che questa intesa è una presa in giro. E spiega anche il perché (in realtà anche Gianfranco Bono, de Gli Irriducibili della Formazione professionale, cinque-sei mesi ha detto le cose che oggi dice Spallino)