glutine

Che cosa mangiare per ridurre il rischio di contrarre la malattia di Alzheimer

Alla base di questa malattia c’è l’infiammazione cronica tissutale, cioè dei tessuti. L’infiammazione fa sempre male e fa danni seri, a lungo andare, nelle cellule nervose. E allora? E allora bisogna imparare come nutrirsi. Privilegiano i cibi che contengono quelle sostanze che ci aiutano a evitare o a combattere le infiammazioni. Il segreto, insomma, è nel cibo che mangiamo ogni giorno