Tag: Governo Renzi

L’assessorato alla Formazione professionale della Sicilia? Non lo vuole nessuno, perché ormai è un guscio vuoto
In Evidenza, Politica, Primo Piano

L’assessorato alla Formazione professionale della Sicilia? Non lo vuole nessuno, perché ormai è un guscio vuoto


Time Sicilia

Oggi, tra i sindacati, solo l’Unione Sindacale di Base (USB) invita il nuovo presidente della Regione, Nello Musumeci, a rilanciare il settore. Le altre organizzazioni sindacali tacciono. Noi invece pensiamo che i fondi europei della Formazione professionale della Sicilia faranno la fine che hanno fatto le risorse finanziarie FAS e PAC: verranno dirottati in buona parte nel Centro Nord Italia con la ‘benedizione’ di centrodestra e centrosinistra

Anche Crozza attacca i forestali della Sicilia. Ma lo sa come stanno le cose?
In Evidenza, News, Primo Piano

Anche Crozza attacca i forestali della Sicilia. Ma lo sa come stanno le cose?


Giulio Ambrosetti

Come ci è capitato spesso in questi anni, siamo costretti dagli eventi a raccontare come nascono, in Italia e non soltanto in Sicilia, gli operai della Forestale. Espressione di un Stato sociale che, già nei primi anni ’80 del secolo passato, era in massima parte imperniato a tutela dal Nord Italia. La malafede dei Governi nazionali di centrosinistra di questi anni che fanno finta di non conoscere la storia

Referendum del 4 dicembre: l’autogol di Renzi, della Boschi e del PD quando dicono che il voto deve essere sulla riforma e non sul Governo
Editoriale

Referendum del 4 dicembre: l’autogol di Renzi, della Boschi e del PD quando dicono che il voto deve essere sulla riforma e non sul Governo


Giulio Ambrosetti

Senza rendersene conto questi ‘geni’ dimenticano una cosa e ne ammettono un’altra. Dimenticano che le riforme costituzionali sono state volute – impropriamente – dal Governo Renzi (quest’ultimo ha anche detto che si sarebbe dimesso in caso di vittoria dei No). Logico, ora, che la gente pensi a lui. Ma la cosa ancora più grave è l’ammissione di inadeguatezza: Renzi, la Boschi e il PD ammettono che il loro Governo è pessimo: e infatti invitano gl’italiani a non guardare ai disastri che hanno combinato, ma alla ‘riforma’. Ma si rendono conto che stanno denunciando la propria incapacità di governare?

Le influenze della JP Morgan nella riforma costituzionale del Governo Renzi
Editoriale

Le influenze della JP Morgan nella riforma costituzionale del Governo Renzi


C. Alessandro Mauceri

Solo in Italia una banca di affari americana (peraltro tra le responsabili della crisi economica e finanziaria del 2007) poteva ‘consigliare’ come cambiare la Costituzione. Certe ‘raccomandazioni’ sarebbero state presentate anche alla Spagna, alla Germania e alla Francia. Ma sono state rispedite al mittente. Da noi, invece, sono diventare la ‘riforma costituzionale’ approvata dal Parlamento di ‘nominati’. I punti in comune con il progetto di Licio Gelli e della sua P2

Sondaggio IPSOS/ Renzi si fa i fatti suoi e non fa gli interessi degl’italiani
Politica

Sondaggio IPSOS/ Renzi si fa i fatti suoi e non fa gli interessi degl’italiani


C.Alessandro Mauceri

Stando a un sondaggio IPSOS le priorità di Renzi non sono quelle degl’italiani. Ai quali non piace la trovata del prestito per andare in pensione. A differenza del capo del Governo, i cittadini del nostro Paese non si fidano delle banche. E la Costituzione? Solo l’8% degl’italiani pensa che sia una priorità cambiarla. Gl’italiani chiedono il lavoro e, soprattutto, un abbassamento delle tasse (che Renzi ha invece aumentato)

Nel mondo, ogni anno, muoiono 6,5 milioni di persone per l’inquinamento dell’aria
Esteri

Nel mondo, ogni anno, muoiono 6,5 milioni di persone per l’inquinamento dell’aria


C. Alessandro Mauceri

Oltre ai combustibili fossili, alle centrali elettriche a carbone e alle attività industriali, gli organismi internazionali segnalano come fonte di pericolo per la salute umana l’incenerimento dei rifiuti. E infatti il Governo Renzi e il Governo Crocetta hanno pensato bene agli inceneritori di rifiuti: loro e i loro amici si faranno i ‘bagni’ con gli affari, mentre in Sicilia aumenteranno le malattie

E’ scattata l’ora X: sono cominciate le bugie sulla manovra 2017 del Governo Renzi
Editoriale

E’ scattata l’ora X: sono cominciate le bugie sulla manovra 2017 del Governo Renzi


Time Sicilia

I TG raccontano che ci sarà un aumento di un miliardo della spesa sanitaria. A noi risulta che quest’anno sono ‘spariti’ 2 miliardi di Euro. E ci risulta anche che ci sarà un taglio di 3-3,5 miliardi di Euro. Altro che aumento della spesa sanitaria! Per ora non si parla dei ‘buchi’ del Monte dei Paschi di Siena. Renzi avrebbe voluto altra ‘flessibilità’, cioè la possibilità, per l’Italia, di aumentare l’indebitamento. Ma la Merkel, che rischia il tracollo elettorale, dirà di no. Credeteci: con la legge di Stabilità 2017 ci sarà da ridere…

Il Regno Unito taglia le tasse alle imprese. E l’Italia? Si accinge ad aumentare l’IVA per pagare la sanità
Economia, Editoriale

Il Regno Unito taglia le tasse alle imprese. E l’Italia? Si accinge ad aumentare l’IVA per pagare la sanità


Time Sicilia

I TG e la ‘grande informazione’ italiana ci avevano raccontato che il Regno Unito, lasciando l’Unione Europea, sarebbe precipitato nel baratro economico. Invece sta succedendo l’esatto contrario. Da quelle parti si tagliano, infatti, le tasse alle imprese. Cosa, questa, che rilancerà l’economia. Mentre nel nostro Paese, tra due anni, mancheranno 10 miliardi di Euro alla sanità che verranno recuperati in parte con l’aumento dell’IVA dal 22 al 24%, con gravissimo danno per le imprese e per l’economia. Ma di questo non parla nessuno

Palermo: la Giunta Orlando presenta la ZTL dimezzata provando ad aggirare il TAR
Editoriale

Palermo: la Giunta Orlando presenta la ZTL dimezzata provando ad aggirare il TAR


Time Sicilia

Il Governo Renzi ha mandato sul lastrico la Regione, le ex Province e i Comuni. Ma l’Amministrazione comunale di Leoluca Orlando, invece di farsi restituire i soldi da Roma, per salvare l’AMAT dal fallimento sta riprovando ad appioppare ai palermitani, per la seconda volta, una finta ZTL che, in realtà, è una tassa odiosa che consente ai cittadini di inquinare a pagamento. Vi raccontiamo come l’Amministrazione sta provando a evitare il ricorso per motivazioni aggiunte. Che faranno Confcommercio, Confartigianato, Confesercenti e via continuando?

Presidente Renzi: ha ‘risparmiato’ tagliando la sanità e non ha toccato le sedi diplomatiche nella UE?
Editoriale

Presidente Renzi: ha ‘risparmiato’ tagliando la sanità e non ha toccato le sedi diplomatiche nella UE?


Time Sicilia

Siamo andato a rintracciare, una per una, tutte le sedi diplomatiche dell’Italia nei Paesi dell’Unione Europea. Ma se l’Europa è unita – come ci dicono – a che servono le sedi diplomatiche? A sprecare un giro spaventoso di denaro pubblico pagato con le tasse dagli italiani ai quali, presidente Renzi, il suo Governo ha tagliato quasi 200 prestazioni sanitarie? Tutto questo non è vergognoso? L’elenco di tutte le desi di rappresentanza diplomatiche nei Paesi dell’Unione Europea

1 2
Seguici su Twitter
Chi Siamo

Giornale online diretto
da Giulio Ambrosetti

vice direttore
Antonella Sferrazza

timesicilia@gmail.com

Powered by GianBo