Hillary Clinton

La Clinton e Renzi ‘viaggiano’ insieme verso la sconfitta

Gli americani non amano la Clinton. Tant’è vero che è in svantaggio nello scontro con un candidato casinista come Trunp. E più gli gettano fango addosso, più gli americani si convincono a non votare le la Clinton. Renzi, a propria volta, ha prodotto solo enormi danni. Ha massacrato i lavoratori, la scuola, i docenti, gli studenti. E soprattutto i dipendenti pubblici. Ora ha proposto anche a chi vuole andare in pensione in anticipo di regalare una parte della propria indennità pensionistica alle banche e alle assicurazioni. L’ultima trovata è l’abolizione di Equitalia. Prima vorrebbe il voto – cioè il Sì – il 4 dicembre e poi… Ma questo pensa che gl’italiani siano stupidi?

Non facciamoci illusioni: Hillary Clinton o Donald Trump, la politica estera USA non cambierà

In politica estera gli americani hanno una sola politica, sia che governino i Democratici, sia che governino i Repubblicani: imporre con le armi i propri interessi economici e strategici. Ricordiamoci che il ‘Premio Nobel per la pace’, Barak Obama, ha portato la guerra in mezzo mondo per fra prevalere gli interessi dell’America. Il resto sono solo chiacchiere