Letti e riletti/ Il cavaliere inesistente