sanità

Informazione e sanità: dalle notizie sbagliate della televisione alla follia di chi attacca i vaccini

Contrariamente a quanto abbiamo sentito nei giorni scorsi ascoltando la televisione, va detto che anche la Meningite Pneumococcica è infettiva: trasmessa da microorganismi, quindi è infettiva, con possibilità di trasmissione da un individuo all’altro. Attenzione anche a chi, oggi, sulla base di sedicenti studi, rifiuta le vaccinazioni. Ricordiamoci che le vaccinazioni hanno cambiato la storia dell’umanità. L’importanza della cosiddetta “immunità di gregge”

E’ scattata l’ora X: sono cominciate le bugie sulla manovra 2017 del Governo Renzi

I TG raccontano che ci sarà un aumento di un miliardo della spesa sanitaria. A noi risulta che quest’anno sono ‘spariti’ 2 miliardi di Euro. E ci risulta anche che ci sarà un taglio di 3-3,5 miliardi di Euro. Altro che aumento della spesa sanitaria! Per ora non si parla dei ‘buchi’ del Monte dei Paschi di Siena. Renzi avrebbe voluto altra ‘flessibilità’, cioè la possibilità, per l’Italia, di aumentare l’indebitamento. Ma la Merkel, che rischia il tracollo elettorale, dirà di no. Credeteci: con la legge di Stabilità 2017 ci sarà da ridere…

I congiuntivi dell’on Alfio Barbagallo? Tanti indignati. E la sanità a pezzi? E il ‘Patto scellerato’ Renzi-Crocetta-Ardizzone?

Ecco a noi – purtroppo – la Sicilia si indigna per il ‘fronte di guerra’ tra congiuntivi e condizionali aperto dall’onorevole Alfio Barbagallo e che invece tace per lo sfascio della sanità pubblica siciliana provocato da politici siciliani accattoni e miserabili, ma che almeno ‘parlano bene’. E se razzolano male, come ha fatto Rosario Crocetta, protagonista del secondo ‘Patto scellerato’ con Renzi ai danni di 5 milioni di ignari Siciliani? Meglio parlare dei “laghetti” di Barbagallo. O no?