Sicilia

Economia circolare: i numeri dell’industria italiana del riciclo dei rifiuti sono in grande crescita. Ma la Sicilia arranca

A 21 anni di distanza dal Decreto ‘Ronchi’ (il D.Lgs. 22/1997 che dava attuazione a 3 Direttive comunitarie sui rifiuti, sui rifiuti pericolosi e sugli imballaggi e i loro rifiuti ispirandosi al nuovo principio “chi inquina paga”), i numeri dell’industria italiana del riciclo dei rifiuti sono impressionanti, e generalmente, poco conosciuti. Un importante successo

Presidente Musumeci: cosa avete combinato a Roma con l’IVA che spetta alla Regione siciliana?

Ce lo chiediamo dopo aver letto un articolo dettagliato del professore Massimo Costa, che non è soltanto il leader di ‘Siciliani Liberi’, ma è anche docente di Economia presso l’università di Palermo. Apprendiamo cose incredibili su un incontro che si è svolto nei giorni scorsi a Roma, al quale il presidente Musumeci non ha partecipato, delegando l’assessore Marco Falcone…

La ‘ripresa economica’ in Sicilia tra i poveri che frugano nei cassonetti dell’immondizia

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sostiene che in Italia sia in corso la “ripresa economica”. Forse sarà così nel Centro Nord Italia. Qui al Sud la “ripresa economica” non l’ha vista nessuno. In Sicilia, della “ripresa economica” si occuperà ‘Chi l’ha visto’. Intanto a Palermo, per trovarla, si scava nei cassonetti dell’immondizia…

A Ustica le “Storie che emergono dal mare” raccontano la storia millenaria della Sicilia

Un evento straordinario di valenza culturale internazionale voluto dalla Soprintendenza del Mare della Regione siciliana. La dimostrazione che negli uffici della Regione, nonostante i disastri combinati dal Governo di Rosario Crocetta ci sono persone – persone! – che pensano alla cultura: che è la vera, grande e insostituibile risorsa della Sicilia. Onore al professore Sebastiano Tusa, infaticabile archeologo e studioso che dà onore e lustro alla nostra Isola