Una petizione per Villa Costa : “Riprendiamoci Palermo”. Il link per firmare

Firmiamo per smuovere le acque

Lavor

Era il 28 Marzo 2019. Passeggiando per Villa Costa, parzialmente fruibile,  vi incontriamo per caso alcuni tecnici (e non solo) del Comune di Palermo intenti a fare un sopralluogo in quella che una volta era un’area giochi. Chiedendo quando sarebbero stati ultimati i lavori, ci viene detto che presto la villa sarebbe stata pronta per i palermitani, grandi e piccini. Ebbene,sono passati due anni e le cose sono solo peggiorate. Da tempo ormai, non è più solo l’area giochi ad essere chiusa, ma l’intero spazio verde incastonato tra viale Lazio e viale Brigata Verona. Qui vi avevamo parlato dell’annuncio e della storia di questo luogo.

L’unica novità, rispetto a quanto detto sopra, è che i palermitani si sono rotti le scatole di aspettare e hanno lanciato una petizione su Change.org per tantare di smuovere le acque:
“Riprendiamoci Palermo ripartendo da quest’area, che come tutti gli spazi dedicati alla socialità, al verde, e ai giovani, sono rimasti abbandonati a se stessi. Villa Costa- si legge nella petizione-  deve riprendere ad essere accessibile, a disposizione dei cittadini, dei residenti ed anche di chi è in visita nella nostra città”.

E ancora: “Siamo un gruppo di giovani residenti ed abbiamo deciso di attivarci perché la villa torni alla città.
Questa raccolta firme ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica ed il comune di Palermo perché la villa torni alla sua fruizione pubblica. Riprendiamoci Palermo ripartendo da quest’area, che come tutti gli spazi dedicati alla socialità, al verde, e ai giovani, sono rimasti abbandonati a se stessi. Villa Costa deve riprendere ad essere accessibile, a disposizione dei cittadini, dei residenti ed anche di chi è in visita nella nostra città”.

Chi ha lanciato la petizione?

“Siamo un gruppo di giovani residenti ed abbiamo deciso di attivarci perché la villa torni alla città.
Questa raccolta firme ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica ed il comune di Palermo perché la villa torni alla sua fruizione pubblica”.

QUESTO IL LINK PER FIRMARE LA PETIZIONE

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com